Provincia di Oristano
Assessorato alle Politiche Sociali


Regione Autonoma della Sardegna
Presidenza del Consiglio
Assessorato Igiene Sanità
e Assistenza Sociale


Comune di Oristano
Assessorato ai Servizi Sociali



Ordine dei Medici Chirurghi
della Provincia di Oristano


Collegio Provinciale di Oristano


Sezione Provinciale di Oristano



Distretto 2080 - Italia


Cantu sunu passende a oju infustu
sas dies cun disumanu patimentu,
sa curpa est de sa sorte chi ana tentu
si de sa vida non han perunu gustu.

Toccada a nois si amos talentu
a non fagher pesare tottu custu,
de su chi mancat dendhelis su zustu
pro lis alleviare su turmentu.


Quanti stanno passando, con l'occhio bagnato dal dolore
le giornate con una disumana sofferenza,
la colpa è della sorte che hanno avuto
se della vita non hanno alcun piacere.

Tocca a noi, se abbiamo le capacità,
non far pesare tutto questo dolore,
affinchè possano godere di un sostegno
per alleviare il loro tormento.


Programma del Convegno
Il malato di Alzheimer:
come riconoscerlo, come curarlo, come assisterlo
30 - 31 Maggio 2003

Sede: " Teatro Garau " - Oristano




************* Venerdì 30 Maggio *************


Mattino


Ore 9:00
Apertura dei lavori
Introduzione:
  • Presidente dell' A.I.M.A. Sezione Oristanese
  • Presidente Ordine dei Medici e Chirurghi della Provincia di Oristano
  • Presidente del Collegio IPASVI della Provincia di Oristano
  • Segretario della F.I.M.M.G. della Provincia di Oristano

Ore 9:15 Saluti delle autorità:
  • Sindaco di Oristano
  • Presidente della Provincia di Oristano
  • Vescovo di Oristano
  • Direttore Generale Az. U.S.L. n. 5, Oristano

Ore 09:30 I sessione
La Malattia di Alzheimer: diagnosi e terapia
Moderatore:Dott.ssa Maria Rita Piras
Dirigente Medico Clinica Neurologica Università di Sassari

Ore 09:40
Inquadramento diagnostico della Malattia di Alzheimer;
Dott. Orazio Zanetti
Presidio Ospedaliero S. Cuore Fatebenefratelli, Brescia

Ore 10:05
Malattia di Alzheimer: malattia degenerativa o vascolare?;
Dott. Paolo Putzu
Centro Alzheimer U.O. di Geriatria P.O. SS. Trinità, Az. U.S.L. 8 Cagliari

Ore 10:30
La terapia della Malattia di Alzheimer: siamo vicini ad una soluzione?;
Prof. Ezio Giacobini
Dipartimento di Geriatria, Università di Ginevra

Ore 10:55
Dibattito

Ore 11:15
Coffee break

Ore 11:30 II sessione
Il trattamento dei disturbi comportamentali nella Malattia di Alzheimer
Moderatore: Dott. Francesco Toccafondi
Neurologo e Psichiatra - Cagliari


Ore 11:40
Disturbi psicotici comportamentali in corso di demenze;
Dott. Antonio Nieddu
U.O. di Geriatria Policlinico Sassarese, Sassari


Ore 12:05
La terapia farmacologica dei disturbi comportamentali in corso di demenze;
Dott. Giampaolo Minnai
Servizio Tutela Salute Mentale Az. U.S.L. 5, Oristano


Ore 12:30 Dibattito

Ore 13:00 Pausa Pranzo

Pomeriggio

Ore 15:00
Apertura dei lavori - III sessione
Nursing geriatrico: il percorso assistenziale nella Malattia di Alzheimer;
Moderatore:Prof.ssa Julita Sansoni
Scuola per Dirigenti dell'Assistenza Infermieristica
Università "La Sapienza" di Roma


Ore 15:10
L'assistenza infermieristica alla persona affetta dalla Malattia di Alzheimer;
I.P. Ermellina Zanetti
Sezione Nursing Gruppo di Ricerca Geriatrica, Brescia


Ore 15:35
Esperienze di Alzheimer caregiving negli Stati Uniti;
R.N. Ph.D Sharon K. Ostwald
Professor School of Nursing in Gerontological Nursing University
of Texas Health Science Center at Houston, Texas



Ore 16:00
Esperienze di vita dei caregivers di persone affette dalla Malattia di Alzheimer:
studio fenomenologico;
DAI Ercole Vellone
Capo Sala Ospedale San Carlo, Roma;
Professore a contratto Infermieristica Clinica, Università Cattolica, Roma


Ore 16:25 Coffee break

Ore 16:45 IV sessione
La risorsa famiglia e la rete dei servizi
Moderatore: Dott.Manlio Matera
Presidente A.I.M.A. di Firenze


Ore 16:55
La rete dei servizi territoriali;
Dott. Antonio Bavazzano
Responsabile U.O. di Geriatria Az. U.S.L. Prato


Ore 17:15
La protezione e la valorizzazione delle risorse della famiglia;
DAI Giovanni Piras
Presidente dell'A.I.MA. Sezione Oristanese


Ore 17:30 Dibattito

Ore 18:30 Conclusione dei lavori

************* Sabato 31 Maggio *************

Mattino


Ore 9:00 Introduzione dei lavori -- I sessione
L'impatto socio-economico della Malattia di Alzheimer
Moderatore:Prof. Giuseppe Usai
Facoltà di Economia - Università di Cagliari


Ore 9:15
Dimensioni epidemiologiche della Malattia di Alzheimer;
Dott.ssa Stefania Maggi
CNR Clinica Invecchiamento Cerebrale
Istituto di Neuroscienze, Padova


Ore 09:45
Costi sociali della Malattia di Alzheimer;
Prof. Marco Trabucchi
Gruppo di Ricerca Geriatrica, Brescia
Università degli Studi di Roma "Tor Vergata"


Ore 10:15 Coffee break

Ore 10:35 II sessione
L'invecchiamento della popolazione e la Malattia di Alzheimer: quali strategie?
Moderatore:Prof. Marco Trabucchi
Gruppo di Ricerca Geriatrica, Brescia
Università degli Studi di Roma "Tor Vergata"



Tavola rotonda con la partecipazione di:
  • On. Francesco Paolo Lucchese
    Vice Presidente Commissione Affari Sociali, Camera dei Deputati
    ;
  • On. Gianni Locci
    Presidente Commissione Igiene e Sanità
    Consiglio Regionale - Regione Autonoma della Sardegna
    ;
  • On. Gerolamo Licandro
    Componente Ufficio di Presidenza Consiglio Regionale
    Regione Autonoma della Sardegna
    ;
  • Dott. Pietro Cubeddu
    Assessore Provinciale alle Politiche Sociali
    ;
  • Prof.ssa Julita Sansoni
    Scuola per Dirigenti dell'Assistenza Infermieristica
    Università "La Sapienza" di Roma
    ;
  • Dott. Eugenio Strianese
    Direttore Generale Az. U.S.L. n. 5, Oristano
    ;
  • Sig. Franco Serra
    Assessore ai Servizi Sociali - Comune di Oristano
    ;
  • Dott. Manlio Matera
    Presidente dell'A.I.M.A. di Firenze
    ;
  • Dott. Antonio Sulis
    Presidente dell'Ordine dei Medici della Provincia di Oristano
    ;
  • Dott. Alessandro Usai
    Segretario della F.I.M.M.G. della Provincia di Oristano
    ;
  • Sig.ra Giovanna Carta
    Presidente del Collegio IPASVI della Provincia di Oristano
    ;

Ore 13:30 Conclusione dei lavori

Crediti formativi ECM
Convegno accreditato da parte del Ministero della Salute
ai fini del riconoscimento dei crediti formativi.
Sono stati assegnati 4 crediti ECM per i medici e infermieri.


     Il programma di E.C.M. (Educazione Continua in Medicina) è diretto a fornire a tutti gli operatori sanitari gli elementi di conoscenza necessari per mantenersi professionalmente aggiornati e competenti.
     Il decreto legislativo 30 Dicembre 1992, n 502, come integrato dal decreto legislativo 19 Giugno 1999, n 229, ha voluto istituzionalizzare anche nel nostro paese la E.C.M..









  
Convegno "Il malato di Alzheimer ..."

Indietro                                                    Avanti