Le ragioni di una scelta


In occasione dell’Assemblea straordinaria dell’AIMA – sezione oristanese - tenutasi in data 26 maggio 2006, i soci hanno deliberato all’unanimità la nascita dell’Associazione Malattia di Alzheimer Sardegna. L’A.M.A.S. è una organizzazione non lucrativa di utilità sociale iscritta nel registro regionale del volontariato, che ha carattere volontario, opera esclusivamente per fini di solidarietà, non ha finalità di lucro e si pone come obiettivo principale il miglioramento della qualità della vita dei malati e dei loro familiari e il sostegno ai caregiver. Tale Associazione si è costituita con il distacco dall’”AIMA Nazionale”, il cambio di denominazione in A.M.A.S. e l’affiliazione ad “Alzheimer Uniti Roma Onlus” (nuovo soggetto a valenza nazionale che rappresenta numerose associazioni regionali). Numerosi sono stati i motivi che hanno portato l’assemblea ad adottare questo cambiamento: motivi di carattere organizzativo che non consentivano più di condividere le finalità e le scelte dell’AIMA nazionale. Si tratta, in ogni modo, di un cambiamento nella continuità: il nome A.M.A.S. rende ancora più chiara l’area di solidarietà a favore dei malati di Alzheimer presenti in Sardegna e delle loro famiglie; ma in particolare l’acronimo esprime l’ identità culturale del territorio e il forte convincimento di condurre con serietà ed onestà la lotta a difesa di chi non è più in grado di farsi sentire, assieme a tutti coloro che già condividono o vorranno condividere lo scopo dell’Associazione. Tutto ciò con lo stesso entusiasmo, la stessa voglia, la stessa capacità di dare risposte concrete ai bisogni di chi soffre.
L’A.M.A.S., che oggi vanta oltre 50 soci iscritti, ha realizzato, fin dalla sua nascita, (avvenuta nel marzo del 2000 con la precedente denominazione di AIMA oristanese) grazie alla solidarietà di numerosi cittadini, le seguenti iniziative:
  • corsi di formazione rivolti ai familiari dei malati di Alzheimer, a operatori sanitari e volontari;
  • redazione e pubblicazione di materiale informativo;
  • aggiornamento del personale impegnato nell’assistenza;
  • mobilitazione culturale e politica;
  • promozione dell’adeguamento dei servizi ai bisogni dei malati e delle famiglie;
  • realizzazione di ricerche sulla qualità della vita dei caregiver;
  • organizzazione di convegni e tavole rotonde;
  • attivazione di una segreteria telefonica per ricevere segnalazioni da parte di familiari di malati, operatori sociosanitari e volontari e fornire le informazioni necessarie;
  • attivazione di un centro di ascolto, attualmente operativo un giorno alla settimana, grazie alla disponibilità di operatori volontari che garantiscono a tutti i cittadini informazione, orientamento e consulenze specialistiche;
  • attivazione di una rete di sostegno per le famiglie delle persone colpite da demenza.
Attualmente il Consiglio Direttivo dell’A.M.A.S. è composto dalle seguenti persone:
  • Andreana Contini;
  • Antonietta Casula;
  • Giacomina Mura,
  • Giovanni Piras;
  • Giuseppina Coghe;
  • Rosalba Pinna;
  • Vitalia Mascia.
Per qualsiasi informazione:
ASSOCIAZIONE MALATTIA DI ALZHEIMER SARDEGNA (A.M.A.S.)
Via Kennedy n° 7
Tel. 329 8047943
C.F. 90028140953 - 09071 ABBASANTA (OR)
Il Presidente
Giovanni Piras




  
Le ragioni di una scelta

Indietro                                                    Avanti